LA CURA - nozioni fondamentali

Burn-in
Combustione:
all'inizio la candela dovrebbe bruciare continuamente per almeno 4 ore a due riprese, fino a che l'area circolare di cera fusa ha raggiunto il bordo. Se non gli viene concesso questo tempo, brucia troppo in profondità verso l'interno, come in questa fotografia a destra!

Questo vale per tutte le candele grandi: più a lungo si lasciano bruciare, più belle diventano.

Incrostazioni di cera sullo stoppino:

Occasionalmente lo stoppino forma delle palline fuligginose che devono venire rimosse, per es. con una forbice per stoppini.



Acceptable wick
Lo stoppino va bene:
lungo circa 1,5 cme leggermente curvato
Wick needs shortening: end of the wick is too thick 	Wick needs shortening
In caso di ispessimento dell'estremità,
lo stoppino deve
essere accorciato
Corpi estranei nella cera fusa:
Residui di cera, insetti e tutto ciò che può finire nell'area circolare di cera fusa attorno allo stoppino possono trasformarsi in un "secondo stoppino" e sviluppare una fiamma pericolosamente intensa! Devono essere rimossi dalla cera liquida.

Correnti d'aria:
Evitare correnti d'aria: la fiamma della candela tremola e forma nuvole di fuliggine.

Portacandele:
Con una cura attenta la candela Lotus non forma gocce e non cola. Nonostante ciò, anche la candela Lotuskerze deve venire collocata come ogni altra candela su di un portacandele.

Sostanzialmente:
Non lasciare mai incustodite candele accese. Le candele devono rimanere fuori dalla portata dei bambini.


Fiore perfetto
Go back
Back to top